menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fuga d'amore con una 13enne, arrestato a Casalnuovo

Il 22enne, accusato di violenza sessuale, teneva la ragazza nascosta in uno stanzino di una casa in ristrutturazione a Casalnuovo. La scoperta grazie all'identificazione delle celle telefoniche

I carabinieri della stazione di Acerra, diretti dal comandante Vincenzo Vacchiano, hanno rintracciato ed arrestato a Casalnuovo L. R., acerrano di 22 anni, responsabile di violenza sessuale.

I militari dell’Arma di via Volturno, infatti, hanno raccolto la segnalazione dei genitori della ragazza, di soli 13 anni, che ne avevano denunciato un mese fa la scomparsa.

Grazie alle indagini, si è arrivato a scoprire che il giovane era fuggito con la minore – consenziente – tenendola però nascosta in uno stanzino di una casa in ristrutturazione di Casalnuovo. Un vero e proprio tugurio senza acqua e corrente elettrica.

La scoperta è stata possibile anche avvenuta attraverso l’identificazione delle celle telefoniche di riferimento per le chiamate dal cellulare del giovane, il quale lavorava saltuariamente come manovale in una ditta di costruzioni e ristrutturazioni di edifici.

Il 22enne, non nuovo a episodi del genere, è adesso agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento