menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catturato il latitante Vallefuoco: si nascondeva in Marocco

Il 55enne, ritenuto affiliato al clan Polverino, era ricercato dal 2014

E' stato catturato in Marocco, dove si nascondeva, Raffaele Vallefuoco, ritenuto uomo di spicco del clan camorristico dei Polverino, presente nell’area nord della provincia napoletana.

Il 55enne di Marano è stato localizzato nella città di Tangeri dai Carabinieri della sezione “catturandi” del reparto operativo di Napoli, coordinati nelle indagini dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, e catturato da personale della polizia marocchina con il supporto del servizio di cooperazione internazionale.

Vallefuoco rientrava nell’elenco del 100 latitanti più pericolosi ed era ricercato dal 2014, dopo una condanna a 29 anni di reclusione per i reati di associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti.

Terminate le formalità, è stato associato in carcere in attesa dell’estradizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento