Cronaca

Arrestato stalker: pedinamenti e molestie alla vittima 22enne

Vistosi rifiutato, lo stalker di 33 anni ha iniziato a tartassare la vittima con continue moleste telefoniche, pedinamenti e atteggiamenti aggressivi

I carabinieri di sorrento hanno arrestato a Meta, per atti persecutori, un uomo di 33 anni, residente ad Ercolano.

L’uomo è stato bloccato nei pressi dell’abitazione della sua ex fidanzata, una 24enne del luogo, dopo averla minacciata e costretta  a rifugiarsi a casa di una vicina.

Dopo successivi controlli i carabinieri hanno accertato che l’uomo aveva una relazione sentimentale con la 24enne da circa un mese, ma da pochi giorni la ragazza aveva deciso di interromperla.

Vistosi rifiutato, lo stalker  ha iniziato con continue moleste telefoniche pedinamenti e lo scorso 20 agosto, si è presentato presso l'abitazione della ragazza prendendo a calci e pugni la porta d’ingresso.

La vittima  è stata visitata dai sanitari dell’ospedale di Sorrento che hanno riscontrato un “disturbo d’ansia”.

L’arrestato è invece in attesa di rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato stalker: pedinamenti e molestie alla vittima 22enne

NapoliToday è in caricamento