Arrestato calciatore del Sorrento per spaccio

Pasquale Evacuo, 22enne di Torre Annunziata, è stato arrestato a via Sepolcri mentre cedeva cocaina

Ancora un calciatore finisce nei guai. Stavolta a finire in manette è stato Pasquale Evacuo, 22enne calciatore torrese del Sorrento. Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A stringergli le manette ai polsi sono stati gli agenti del commissariato di Torre Annunziata. I poliziotti lo hanno fermato lungo via Sepolcri. Lo stavano osservando fino a quando ha ceduto un pacchetto sospetto ad un'altra persona.

Hanno fermato entrambi ed hanno scoperto che l'acquirente ha lasciato cadere l'involucro a terra. Raccolto, gli agenti hanno scoperto che si trattava di cocaina per un totale di un grammo. Al calciatore hanno sequestrato i 60 euro con i quali sono stati pagati. Evacuo dovrà comparire dinanzi al giudice del tribunale di Torre Annunziata nel processo con rito direttissimo. Nel frattempo attenderà agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

Torna su
NapoliToday è in caricamento