menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contrabbando di sigarette, maxi-sequestro da oltre 700 kg: un arresto

La scoperta dei Carabinieri tra Napoli ed Ercolano

I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Napoli Stella hanno arrestato per contrabbando di sigarette un 33enne di Ercolano, già noto alle forze dell’ordine.

Secondo i militari le sigarette venivano vendute in città, ma i grossi carichi erano stoccati in provincia, in depositi insospettabili. Così facendo, in caso di controlli delle forze dell'ordine, si evita l'arresto e si rischiano solo sequestri e sanzioni amministrative. É il caso del 33enne che rivendeva le "bionde" a Porta Nolana, poco distante da Piazza Garibaldi, lasciando che la parte principale della merce fosse depositata a Ercolano.

Nonostante gli accorgimenti, i Carabinieri lo hanno adocchiato e dopo vari pedinamenti hanno individuato il furgoncino con il quale il 33enne si muoveva. 

Grazie ad un GPS montato sul veicolo, i militari dell'Arma lo hanno seguito passo passo fino al box di Ercolano, in via ex Cook. Nel magazzino c'erano ben 71 casse di sigarette per un peso complessivo di 704 chili. I tabacchi, tutti privi del sigillo del Monopolio di Stato, sono stati sequestrati. Stessa sorte per il locale. 

Il 33ene, invece, è agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento