Cronaca

Riduzione in schiavitù, arrestato 35enne: dovrà scontare 9 anni di carcere

I Carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli nei confronti di un uomo di nazionalità nigeriana

I Carabinieri della stazione di Dalmine hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali – nei confronti di un nigeriano di 35 anni, da tempo domiciliato nel bergamasco.

L'uomo dovrà scontare una condanna di 9 anni di reclusione, per il reato di concorso di persone in riduzione di schiavitù, per fatti risalenti agli anni 2008 e 2009 e commessi tra Napoli e Siracusa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riduzione in schiavitù, arrestato 35enne: dovrà scontare 9 anni di carcere

NapoliToday è in caricamento