menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri arrestano ricercato: si nascondeva a casa della sorella

Era riuscito a scappare già una volta saltando dal secondo piano di un palazzo

Era ricercato con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. È finita la fuga di un 42enne di Torre Annunziata arrestato dai carabinieri della compagnia oplontina. I militari l'hanno stanato oggi all'interno dell'appartamento della sorella. Una volta arrivati sul posto gli hanno bloccato tutte le vie di fuga.

Le sue ricerche erano partite già da qualche settimana e a fine anno si era reso protagonista di una fuga rocambolesca. Braccato dai carabinieri, era riuscito a saltare dal secondo piano di un palazzo e darsi alla fuga. Stavolta non è riuscito scappare e finirà in carcere per effetto dell'ordinanza di custodia cautelare firmata dal Gip del tribunale oplontino. Attualmente è nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento