Lei incinta spinge la vittima, lui gli ruba il denaro: arrestati dopo rapina ad anziano

Una 18enne e un 20enne incensurati di origini romene sono stati arrestati a Bacoli

I carabinieri della stazione di Bacoli hanno arrestato per rapina aggravata una 18enne e un 20enne incensurati di origini romene. I due avevano appena rapinato un anziano mentre prelevava contanti al bancomat.

Secondo quanto ricostruito, la 20enne, incinta, aveva aspettato che l’Atm erogasse il denaro per poi spingere contro una fioriera il 71enne. Il complice, nel frattempo, aveva recuperato le banconote, 2000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari, poco lontani, hanno ricevuto una segnalazione dal 112 e sono intervenuti. Inutile il tentativo di fuga: la giovane è stata sottoposta ai domiciliari mentre il 20enne condotto in carcere a Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento