Martedì, 26 Ottobre 2021

Rapina a mano armata e volto coperto nel supermercato del Vomero, c'è un arresto

Era riuscito a scappare ad un poliziotto non in servizio che l'aveva inseguito, ma numerosi indizi hanno comunque portato la polizia ad identificarlo e metterlo in manette

Nella giornata di ieri la polizia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un pregiudicato napoletano di 41 anni, ritenuto responsabile di rapina pluriaggravata.

L'episodio di cui gli inquirenti lo ritengono responsabile è avvenuto la sera del 1 marzo 2020 all’interno del supermercato Carrefour di via Solaro al Vomero. Un uomo, dal volto coperto e armato di pistola, aveva costretto una dipendente a consegnargli parte dell’incasso per poi darsi alla fuga.

Un poliziotto però, in quel momento non in servizio, intervenne mettendosi all’inseguimento del rapinatore e riuscendo a coglierne nitidamente l'aspetto nonostante questo avesse fatto perdere le proprie tracce fuggendo in sella ad uno scooter.

L’analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza, gli accertamenti sulle targhe rilevate e le dichiarazioni rese dalle persone presenti, hanno poi indirizzato gli investigatori verso l'arrestato.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Rapina a mano armata e volto coperto nel supermercato del Vomero, c'è un arresto

NapoliToday è in caricamento