menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato rapinatore: molestava sessualmente le sue vittime

Due per ora i casi accertati su una quarantenne professionista ed una studentessa di 28 anni. Il 33enne si avvicinava alle donne armato di coltello, si faceva consegnare il denaro e poi le palpeggiava

Rapinava donne per poi molestarle sessualmente: per questo un 33enne è stato arrestato in città. Fino ad ora due i casi accertati dai carabinieri: vittime una quarantenne professionista ed una studentessa di 28 anni.

Le sue rapine sono state messe a segno nei primi giorni di gennaio, nel tardo pomeriggio, lungo corso Umberto. Si avvicinava alle donne armato di coltello, le minacciava, si faceva consegnare il denaro e dopo averle rapinate le palpeggiava per poi fuggire a piedi.

L'uomo, riconosciuto dalle donne rapinate e già noto alle forze dell'ordine, era ai domiciliari proprio per un'altra rapina. Adesso è ora destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 1 febbraio dal Gip del Tribunale di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento