rotate-mobile
Cronaca Arenella / Via Francesco Florimo

Infierisce contro un'anziana e le ruba i soldi al bancomat: preso

Le indagini effettuate dal personale del Commissariato Vomero si sono concentrate sulla moto utilizzata dal malvivente

Il 20 marzo scorso la polizia ha messo agli arresti domiciliari un napoletano classe '71, pluripregiudicato, ritenuto gravemente indiziato di rapina aggravata.

L'episodio di cui dovrà rispondere ha avuto luogo in via Francesco Florimo la domenica del 19 febbraio scorso. L’anziana vittima si trovava all’interno dell’area bancomat Unicredit per prelevare contanti. Terminata l’operazione, la donna era stata bloccata da un uomo con il volto travisato da casco e passamontagna, che, dopo averla spinta contro il muro impedendole di uscire dalla banca, le aveva puntato un coltello alla gola e costretta a consegnargli la somma di denaro che poco prima aveva prelevato.

L’uomo si era dato poi alla fuga a bordo del suo scooter mentre la malcapitata era stata soccorsa e trasportata dal personale medico del 118 presso il nosocomio Pellegrini, e lì refertata per le lesioni riportate durante la rapina.

Le indagini effettuate dal personale del Commissariato Vomero si sono concentrate sulla moto utilizzata dal malvivente che, attraverso la visione delle telecamere di videosorveglianza dell’istituto Unicredit e delle telecamere situate sul territorio cittadino, è risultato essere un Aprilia con targa polacca in noleggio al malvivente.

L’uomo era stato così rintracciato dalla polizia e ha confessato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infierisce contro un'anziana e le ruba i soldi al bancomat: preso

NapoliToday è in caricamento