Faida con gli scissionisti, arrestato il boss Pietro Vollaro

Era già in carcere per altri reati. Insieme ad un affiliato al clan è ritenuto dagli inquirenti autore in concorso dell'omicidio di Giuseppe Obermayer, avvenuto nel 2002

Pietro Vollaro (Ansa)

Il boss Pietro Vollaro, capo dell'omonimo clan di Portici e l'affiliato Antonio Romagnoli sono stati arrestati in carcere – dove si trovavano già per altri reati – dalla polizia su delega dell'Antimafia. L'accusa è di omicidio in concorso con le aggravanti della premeditazione e di aver commesso il reato per favorire l'organizzazione di stampo camorristico.

L'omicidio cui gli inquirenti fanno riferimento è quello del 27enne Giuseppe Obermayer, freddato a colpi d'arma da fuoco il 10 gennaio 2002 in via Rossano a Portici. Nell'agguato venne gravemente ferito anche il 32enne Lorenzo Cozzolino.

Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile di Napoli e dal Commissariato di Portici-Ercolano, inserirono fin dalle prime battute l'omicidio nella faida al tempo in atto tra i Vollaro ed alcuni scissionisti, tra cui appunto la vittima, Cozzolino, e un altra persona assassinata pochi mesi prima, ovvero il suocero di Obermayer e Cozzolino Attilio Belsole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso degli anni – spiegano gli inquirenti – sono stati raccolte prove contro Vollaro e Romagnoli, accusati anche da diversi collaboratori di giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento