Picchia sua moglie, anche davanti ai figli piccoli: i carabinieri lo incastrano

L'uomo, un 40enne di Sant'Antimo, è finito oggi in manette al termine di indagini sulla sua condotta familiare. Le violenze sarebbero avvenute, per gli inquirenti, nel corso dell'ultimo anno

Violenze

A Sant'Antimo i carabinieri hanno arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale un 40enne del luogo, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ordinanza di custodia cautelare che lo riguarda è stata emessa al termine di indagini sulla sua condotta. L'accusa per lui è che abbia più volte picchiato e ingiuriato, nel corso dell'ultimo anno, la moglie trentenne. Questo anche in presenza dei loro bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento