Picchia un artista di strada per 5 euro, poi si scaglia sugli agenti: arrestato

I fatti sono avvenuti in Piazza San Domenico Maggiore tra domenica e lunedì e sono riportati dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. Processato per direttissima, l'uomo è stato condannato a due anni con la condizionale

(foto di repertorio)

"Un artista di strada extracomunitario è stato aggredito nella notte tra domenica e lunedì al centro storico, nei pressi di piazza San Domenico Maggiore, da un pregiudicato. Il responsabile, dopo aver sottratto cinque euro alla vittima, l’ha anche malmenata. Non contento ha aggredito anche gli agenti, intervenuti poco dopo l’aggressione, procurandogli lesioni, e ha distrutto il vetro e la fiancata della volante, rendendola inutilizzabile. Processato per direttissima è stato condannato a due anni con la condizionale, tornando immediatamente libero. A nostro avviso sarebbe dovuto andare in galera e avrebbe dovuto risarcire la vittima e gli agenti, oltre che ripagare i danni alla volante”. Lo rivela il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli che si è formalmente congratulato con il Questore per la gestione intelligente e tempestiva da parte degli agenti che, pur di evitare il peggio, hanno subito delle lesioni fisiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Esprimiamo solidarietà al giovane aggredito", prosegue Borrelli. "Purtroppo il razzismo e la mentalità criminale rappresentano un mix letale. Solo il provvidenziale intervento dei poliziotti, ai quali vanno i nostri complimenti, ha evitato il peggio. Questo episodio rappresenta l’ennesimo caso di violenza al centro storico. A poche ore di distanza una giovane di 19 anni è stata colpita da un proiettile vagante a Materdei. L’ondata criminale che sta investendo l’area rappresenta un fenomeno inquietante. Auspichiamo che il ministro dell’Interno invii quanto prima i rinforzi promessi in modo da rendere più efficace il lavoro delle forze dell’ordine”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento