menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anziana aggredita

Anziana aggredita

Sequestra la consuocera e minaccia di incendiarle casa: arrestato 80enne

L'episodio a San Giorgio a Cremano. L'uomo aveva con sé una pistola giocattolo e due bottiglie di benzina: è stato fermato in tempo dai carabinieri

Era andato dalla consuocera a minacciarla, arrivando quasi a darle fuoco all'appartamento: un pensionato di 80 anni, della provincia di Caserta, è stato arrestato per sequestro di persona e minaccia aggravata.

L'episodio è avvenuto a San Giorgio a Cremano, nell'appartamento della donna - anche lei 80enne - in via Gianturco. Il pensionato, usando una pistola poi rivelatasi giocattolo, ha prima costretto la donna a entrare con lui in cucina, poi minacciato di bruciarle casa con le due bottiglie di benzina che aveva portato con sé.

I carabinieri sono intervenuti d’urgenza a seguito di richiesta di aiuto al 112. Entrati nell'appartamento con le chiavi date loro dal figlio della vittima, sono quindi riusciti a far uscire l’80enne dalla cucina dopo una breve mediazione.

A monte del gesto, come poi scoperto dai militari, c'era la volontà dell'uomo di riavere una somma di denaro ottenuta dalla vendita di un immobile, somma della quale, secondo l’80enne, il figlio della signora si era impossessato ingiustamente. Mentre bottiglie di benzina e l’arma giocattolo sono state sequestrate, l'uomo è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento