rotate-mobile
Cronaca

Minacciava di morte il figlio piccolo con una roncola: orco in manette

Un 34enne napoletano è finito in carcere: è accusato di atti persecutori e  porto abusivo di armi in luogo pubblico

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria - Mercato hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura, nei confronti di un 34enne, gravemente indiziato di atti persecutori e  porto abusivo di armi in luogo pubblico.

Dallo scorso maggio l’uomo  ha iniziato a minacciare l’ex compagna e la sua famiglia, anche in presenza del figlio minore, brandendo un coltello, una roncola ed una pistola giocattolo priva del tappo rosso. I poliziotti lo hanno  rintracciato e arrestato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciava di morte il figlio piccolo con una roncola: orco in manette

NapoliToday è in caricamento