menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pedo-pornografia: arrestato odontotecnico di Pompei

L'uomo è stato condannato pochi giorni fa dal tribunale di Milano a quattro anni e quattro mesi di reclusione. Si fingeva una promoter per farsi mandare foto da minorenni

Pochi giorni fa era arrivata la condanna in primo grado a quattro anni e quattro mesi per pornografia minorile e detenzione di materiale pedo-pornografico da parte del tribunale di Milano. Sono scattate oggi le manette per un odontotecnico di 53 anni con studio professionale anche a Pompei. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Cavenago d'Adda insieme ai colleghi mariani. L'accusa è quella di aver creato un profilo social falso con il quale convinceva delle minorenni a farsi mandare delle foto in biancheria intima.

Fingendosi un promoter pubblicitario, aveva convinto alcune giovanissime che gli scatti sarebbero serviti per una campagna ma, quando ha esagerato con le richieste, è stato denunciato. Le giovani hanno, infatti, raccontato tutto ai genitori che hanno fatto scattare l'indagine partita nel 2013 dopo una denuncia ai carabinieri di Lodi. Durante una perquisizione i militari trovarono anche del materiale pedo-pornografico all'interno del cellulare e del computer dell'indagato. Dopo la condanna sono scattate le manette per scongiurare il pericolo di fuga.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di martedì 6 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento