rotate-mobile
Cronaca

Camorra, arrestato il cognato di Schiavone

Michele Coppola, ritenuto legato al clan dei Casalesi, è stato arrestato a Latina. E' il cognato di Walter Schiavone, il fratello di Sandokan

Michele Coppola di 46 anni, originario di Casal di Principe ma residente a Latina, ritenuto legato al clan dei Casalesi è stato arrestato a Latina.

Coppola, il cognato di Walter Schiavone, fratello di Francesco "Sandokan", è accusato in particolare di avere chiesto 30 mila euro per essersi adoperato a recuperare un residuo credito di 50 mila vantato da un imprenditore edile di Grazzanise per la vendita di un villino. Coppola, secondo le risultanze delle indagini della Squadra Mobile di Caserta, ha minacciato il debitore per indurlo ad onorare il debito, e quando ha saputo che l'acquirente del villino aveva pagato quanto dovuto all'imprenditore, ha minacciato quest'ultimo pretendendo da questi 30 mila euro per "il disturbo ed il tempo perduto".

L'arrestato fu destinatario nel dicembre scorso di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli, su richiesta della Dda e conclusione di indagini della Squadra Mobile di Caserta ma il provvedimento fu annullato dal Tribunale del Riesame. La decisione fu impugnata dalla Procura Antimafia che propose motivato ricorso per Cassazione, accolto con rinvio al Tribunale di Napoli che ha emesso oggi una nuova misura restrittiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, arrestato il cognato di Schiavone

NapoliToday è in caricamento