Cronaca Ercolano

Arresto nella sala scommesse: era il reggente del clan

I carabinieri hanno messo in manette Michele Ascione, 36enne già sottoposto a regime di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città

Era in una sala scommesse di Ercolano, in compagnia di alcuni pregiudicati. Così i carabinieri hanno scoperto Michele Ascione, 36enne ritenuto il reggente dell'omonimo clan.

L'uomo era già sottoposto a regime di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città.

Arrestato per violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale, è stato condotto ai domiciliari. Verrà giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto nella sala scommesse: era il reggente del clan
NapoliToday è in caricamento