Arresto di Marco Di Lauro: arriva il tweet del ministro Salvini

Il vicepremier ha esultato per l'arresto del latitante. A fargli eco tutta la politica nazionale

Foto Ansa

"Catturato il superlatitante di camorra Marco Di Lauro, grazie a un’operazione congiunta di Polizia e Carabinieri. 
Complimenti alle Forze dell’Ordine, che dopo l’arresto di un terrorista algerino dell’Isis mettono a segno altra operazione importantissima". Il ministro dell'Interno Matteo Salvini lo ha annunciato in maniera trionfalistica su Twitter. La notizia dell’arresto del super boss Marco Di Lauro ha scatenato le reazioni di tutta la politica nazionale.

Le parole del premier Conte e del presidente della Camera Fico

"A nome del Governo un sincero ringraziamento alle forze di polizia e all'autorità giudiziaria per la cattura del super latitante della camorra Marco Di Lauro. Un grande lavoro e una straordinaria operazione di squadra. Dallo Stato un altro duro colpo alla criminalità organizzata". Così il premier Giuseppe Conte su Twitter a cui ha fatto eco il presidente della Camera, Roberto Fico sempre sul social: “Un sentito ringraziamento alle nostre forze dell'ordine che hanno completato un'operazione davvero importante arrestando il latitante Marco Di Lauro. Un segnale forte e chiaro contro la criminalità organizzata”.

I commenti della politica nazionale

Ad intervenire sull’operazione condotta dalle forze dell’ordine è stato anche il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa, capogruppo in commissione Antimafia che ha parlato di ‘un grande giorno’ e non ha mancato di fare i “complimenti a tutti i ragazzi e ragazze delle Forze dell'Ordine e ai magistrati. L'operazione che ha portato al suo arresto è la conferma che la lotta alla mafia e alla camorra prosegue senza sosta e che finalmente l'Italia può dire di avere uno Stato più forte. Un altro passo concreto verso un Paese più giusto e più sicuro". 

Di altra vittoria dello Stato parla invece il sottosegretario Carlo Sibilia che ha affidato ad un tweet il suo pensiero sull’operazione di oggi. “L'arresto di Di Lauro – ha twittato - è un'altra vittoria dello Stato contro la camorra. Con i fatti si parla. Un grande grazie alle forze dell`ordine. Un caro saluto al Questore De Iesu". Un ringraziamento alle forze dell’ordine è arrivato anche dal deputato di Forza Italia Matteo Perego che, anche lui su twitter, ha rimarcato l’importanza dell’azione congiunta di polizia e carabinieri: “La legalità trionfa, lo Stato vince, la mafia perde".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video del momento della cattura 

Sull’arresto di Di Lauro è intervenuto anche il candidato alla segreteria del Partito Democratico Maurizio Martina che ha cinguettato: "Congratulazioni alle forze dell`ordine e alla questura di Napoli per l`arresto del boss di camorra Marco Di Lauro". "La lotta al crimine continua!" è il commento del Sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo. "Mi unisco al coro dei "Bravi, bravi" rivolto oggi alle forze dell`ordine da circa cento persone al momento dell`arresto". Ha esordito così su facebook il portavoce del MoVimento 5 Stelle Andrea Caso della Commissione Antimafia. "Un ringraziamento speciale - si legge - va al questore di Napoli, Antonio De Iesu, al comandante provinciale dei carabinieri di Napoli, colonnello Ubaldo Del Monaco, ed al procuratore capo di Napoli Giovanni Melillo.Grazie perché state rialzando Napoli dal crimine, grazie perché il vostro lavoro è premiato dai brillanti risultati, che ci state regalando. Se lo Stato può alzare la testa davanti alla camorra è grazie al vostro lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento