menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non si fermano all'alt e scappano, vengono inseguiti e arrestati: erano topi d'appartamento

La loro auto è stata raggiunta da altre pattuglie arrivate in supporto. Perquisiti, tenevano nascosti in auto gioielli d’oro e bigiotteria appena rubati

I carabinieri di Casoria hanno arresto cinque rom domiciliati presso il campo nomadi di via San Salvatore: colti in flagrante, sono accusati di furto in un'abitazione, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Di età tra i 19 ed i 32 anni, sono stati fermati dai militari mentre facevano ritorno nel loro campo. Non hanno rispettato però l'alt, e anzi hanno accelerato: a quel punto è partito l'inseguimento.

La loro auto è stata raggiunta dopo poco, grazie anche ad altre pattuglie arrivate in supporto. Perquisiti, avevano nascosti in auto gioielli d’oro, bigiotteria, guanti, scaldacollo e numerosi attrezzi da scasso.

I preziosi sono risultati rubati poco prima, nell’abitazione di una 30enne di Capua cui sono poi stati restituiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento