Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Arresto giudice, l'Anm: “Siamo sgomenti”

La giunta esecutiva di Napoli ha preso le distanze dal collega

Interviene anche l'Anm sull'arresto del magistrato Alberto Capuano del tribunale di Napoli. La giunta esecutiva della sezione di Napoli ha commentato duramente la notizia del provvedimento cautelare e delle accuse che vengono mosse alla toga.

La nota dell'Anm 

“Le notizie di stampa relative all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un giudice del Tribunale di Napoli, indagato per gravissimi fatti di corruzione in atti giudiziari lasciano sgomenti i magistrati del Distretto. La magistratura napoletana è un’istituzione sana, quotidianamente impegnata con professionalità e dedizione in delicatissime funzioni giudiziarie di ripristino della legalità e di contrasto della criminalità anche organizzata. Ribadisce a voce alta che il rigore etico e deontologico costituisce un indefettibile presupposto per la credibilità dell’istituzione. Stigmatizza senza riserve le condotte, da accertare nelle sedi competenti, di chi tradisce questi valori” conclude la nota.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto giudice, l'Anm: “Siamo sgomenti”

NapoliToday è in caricamento