menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, piazza di spaccio “in famiglia”: tre arresti

Arrestati un uomo di 39 anni, la moglie di 49, e il fratello di 43 anni, tutti di Torre Annunziata

A Torre Annunziata è stata scoperta una piazza di spaccio “a carattere familiare”, con la droga che veniva ceduta a casa del pusher. I carabinieri hanno arrestato e portato in carcere un uomo di 39 anni, la moglie di 49, e il fratello di 43 anni, con l'accusa di concorso in detenzione e spaccio di stupefacenti.

Le indagini sono partite dall'arresto in flagranza del 39enne e di sua moglie, sorpresi in possesso di tre grammi di cocaina, nove di crack, di uno spinello di marijuana e di materiale per confezionare stupefacenti.

Successivamente i militari hanno individuato il giro degli acquirenti e definito le modalità di spaccio della prolifica “piazza casalinga” del rione Provolera, in cui la droga era già pronta alla vendita. Dopo ripetuti appostamenti, i carabinieri hanno documentato 50 compravendite di stupefacenti.

Le misure cautelari sono state eseguite nella città di Latina, dove la famiglia si era recentemente trasferita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento