Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Spaccia droga nel cuore della città: aggredisce i Falchi che lo fermano

Aveva appena ceduto delle dosi ad una persona

Nello scorso pomeriggio, i Falchi della Squadra Mobile, nell’ambito di servizi all’uopo predisposti, nel transitare in via Cesare Rosaroll, hanno notato una persona a bordo di un’auto che, dopo essersi accostato al marciapiede, ha consegnato una banconota ad un soggetto in strada.

Il servizio di osservazione esperito dai poliziotti ha trovato positivo riscontro poiché, uno dei due, dopo aver ricevuto il denaro, ha prelevato qualcosa da una vettura parcheggiata poco distante, per poi cederla all’automobilista che si è allontanato frettolosamente in direzione Corso Garibaldi, dove è stato bloccato e trovato in possesso di una bustina contenente 3,5 grammi di marijuana e, pertanto, sanzionato amministrativamente.

Preso atto della situazione, gli operatori sono prontamente intervenuti per bloccare l’indagato a bordo della vettura dalla quale, poco prima, aveva prelevato la sostanza stupefacente.

L’uomo è stato trovato in possesso tre bustine di marijuana e di un involucro di hashish, mentre nell’auto sono state rinvenute altre 11 bustine di marijuana per un peso complessivo di circa 28 grammi e altri 4 involucri contenenti hashish per un peso totale di circa 12 grammi; in quei frangenti, l'uomo ha iniziato a dare in escandescenza colpendo gli operatori che, non senza difficolta, e dopo una colluttazione, lo hanno bloccato e condotto presso gli Uffici.

Pertanto, il 34enne, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di traffico di sostanze stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato e ricettazione essendo risultata rubata l’auto su cui era stato fermato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia droga nel cuore della città: aggredisce i Falchi che lo fermano
NapoliToday è in caricamento