menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Arrestatemi, meglio il carcere che stare in casa con mia moglie": 48enne evade

Un 48enne con precedenti per spaccio, recluso ai domiciliari, ha violato gli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale per consegnarsi ai carabinieri, dopo aver litigato con la moglie

Un 48enne sorvegliato speciale, originario di Torre Annunziata ma residente a Trecase - recluso ai domiciliari - è fuggito da casa dopo una lite con la moglie, consegnandosi ai carabinieri. "Arrestatemi", ha detto l'uomo - secondo quanto riportato dal Fatto Vesuviano. "Ho evaso i domiciliari, ma meglio andare in carcere che stare in casa con mia moglie". L'uomo, con precedenti per spaccio, è stato arrestato per aver violato gli obblighi della sorveglianza speciale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento