menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsioni: chiedeva mille euro al mese per un debito estinto

Si tratta di Federico Di Sarno, uomo napoletano, che effettuava estorsioni anche a danno di chi un debito con lui lo aveva già estinto. A far emergere la vicenda una sua vittima

Effettuava estorsioni anche a danno di chi, con lui, un debito lo aveva già estinto. Si tratta di Federico Di Sarno, uomo di 53 anni, arrestato dalla polizia di Napoli.

A render nota la vicenda, è stata una delle sue vittime che, in un momento di ristrettezza economica, aveva contratto con Di Sarno un debito. Dopo averlo estinto, però l'uomo 53enne continuava a chiedere alla vittima dei pagamenti di mille euro al mese, minacciandola di morte.

Ma all'ultimo appuntamento concordato in Piazza Carlo III tra la vittima e Di Sarno, la prima non si è presentata sola, ma ha portato con sé anche un ispettore di polizia. Di Sarno come di consueto ha ripetuto alla vittima le sue minacce, ma questa volta è stato arrestato dall'ispettore e da alcuni agenti che si trovavano poco distanti dalla piazza.

L'uomo è stato trovato in possesso anche di assegni bancari di vari importi e di diversi istituti di credito, un titolo cambiario firmato in bianco, nonché un foglio di carta dove erano stati annotati dei nomi con accanto alcuni importi e delle scadenze. Così è stato condotto al carcere di Poggioreale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento