menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz a Palma Campania, catturato ergastolano latitante

Elia Nunziata, sessantenne nolano, è stato condannato all'ergastolo per l'omicidio di un camionista avvenuto nel 1991

Ieri sera a Palma Campania i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno rintracciato e arrestato il latitante Elia Nunziata, 60enne di Nola, condannato all’ergastolo poiché ritenuto responsabile dell’omicidio di un camionista perpetrato il 21 ottobre 1991 ad Acerra, nel corso di una rapina.

L’arrestato era anche destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.i.p del Tribunale di Nola il 3 settembre 2019, in quanto ritenuto gravemente indiziato dei reati di usura ed estorsione. Le indagini svolte dal predetto Nucleo Investigativo e dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli hanno portato a localizzare il latitante in un immobile posto alla periferia di Palma Campania. Alle 19.00 è scattato il blitz. I carabinieri hanno circondato l’intero edificio e hanno sorpreso il latitante. 

La donna e il marito della proprietaria dell’abitazione, un 59enne imprenditore del luogo, verranno denunciati a piede libero poiché ritenuti responsabili di aver favorito la latitanza del fuggitivo. Nel corso delle perquisizioni l’arrestato è stato trovato in possesso di circa 600 euro, un telefono cellulare e due sim card, tutto sottoposto a sequestro. 

La risposta dell'avvocato

Massimo Mercurelli, avvocato di Elia Nunziata, ha voluto precisare, in un'intervista al Roma, alcuni aspetti: "Si tratta di un incubo infinito quello vissuto dal mio assistito. La vicenda è alluncinante. E' stato condannato all'ergastolo sulla base delle dichiarazioni di un altro condannato per omicidio. Costui aveva riferito che anni prima il mio assistito gli avrebbe riferito di essere autore della mortale rapina". Il testimone è poi morto negli anni scorsi, suicida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento