rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

"Cosa c'è dietro quella porta blindata?": scatta il blitz della polizia

Intervenuta anche l'unità cinofila

La Polizia ha arrestato un ventenne con l'accusa di traffico di sostanze stupefacenti. Il giovane custodiva un panetto di hashish, una porzione di un altro panetto e quattro dosi della stessa sostanza stupefacente, oltre che un bilancino di precisione, un coltello a farfalla e diverse bustine per il confezionamento della droga.

I poliziotti, con il supporto di un'unità Cinofila dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno ispezionato accuratamente lo stabile e, salendo un'altra rampa di scale rispetto all'appartamento già controllato, hanno notato la presenza di una porta blindata che hanno aperto con una delle chiavi del mazzo custodito dal giovane nella sua camera da letto.

All'interno di questo alloggio, completamente vuoto, gli agenti hanno trovato altri 11 panetti di hashish raffiguranti la stessa immagine di quello precedentemente rinvenuto; sequestrando complessivamente oltre 1250 grammi di droga. Il ventenne è stato chiuso nel carcere napoletano di Poggioreale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cosa c'è dietro quella porta blindata?": scatta il blitz della polizia

NapoliToday è in caricamento