menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incensurato con droga addosso: in manette

Fermato mentre parlava con un pregiudicato vicino al clan Gallo-Pisielli di Torre Annunziata, aveva un totale di 175 grammi di marijuana

Parlava tranquillamente con un pregiudicato vicino al clan Gallo-Pisielli di Torre Annunziata. Così è stato controllato e i carabinieri ed è stato trovato in possesso di un totale di sei dosi di marijuana e 250 euro in contanti. Finisce nei guai un incensurato oplontino arrestato ieri sera con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. A stringergli le manette ai polsi sono stati i militari dell'aliquota operativa agli ordini del capitano Andrea Rapone che hanno fermato il 27enne a via Manfredi nei pressi dell'ufficio postale a Torre centrale. Il giovane stava parlando con un pregiudicato ritenuto vicino al clan Gallo-Pisielli attivi proprio in quella zona della città.

Per questo motivo è stato controllato e l'esito della perquisizione è risultato decisivo. Addosso il giovane aveva due dosi di marijuana così i militari hanno deciso di perquisire anche la sua abitazione a via Giovanni Pascoli. Lì hanno trovato altre quattro dosi all'interno di un mobile per il pc. Al 27enne sono stati sequestrati in tutto 175 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e 250 euro in contanti. Il giovane verrà sottoposto questa mattina al processo con rito direttissimo, successivamente all'udienza di convalida dell'arresto, dinanzi al giudice monocratico del tribunale di Torre Annunziata.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento