menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Donna arrestata in banca: la sua carta d'identità era falsa

L'episodio ha avuto luogo in una filiale di via Abate Minichini. La protagonista, di 51 anni, aveva aperto un conto corrente pochi giorni fa

Stamattina una donna di 51 anni è stata arrestata all'interno di una banca: aveva con sé dei documenti falsi. Già denunciata a piede libero per sostituzione di persona e tentata truffa, qualche giorno fa si era presentata alla filiale di via Abate Minichini per aprire un conto corrente.

Dopo aver versato prima 200 euro in contanti e, poi un assegno di 76mila e 600 euro, si era presentata in banca accompagnata da due uomini per prelevare 5mila euro.

La carta d'identità esibita era però falsa. Intuendo che il piano non avrebbe funzionato, i due uomini al suo fianco si sono dileguati. Lei, rimasta in attesa, si è poi trovata di fronte gli agenti dell'ufficio prevenzione generale che l'hanno arrestata.

In corso indagini per comprendere come la donna si sia procurata il documento di un'altra persona. In giornata per lei si svolgerà processo con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento