Truffa aggravata ai danni del Comune: arrestato dipendente della Napoli Servizi

Arrestato in flagranza di reato un 57enne, dipendente della società partecipata del Comune di Napoli

A seguito di una complessa attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica, scaturita dalla segnalazione e dalla collaborazione dei vertici della società Napoli Servizi, il personale della Polizia Locale di Napoli, Reparto Investigativa Centrale, ha tratto in arresto in flagranza di reato un 57enne, dipendente della "Napoli Servizi", società partecipata del Comune di Napoli.

I reati di cui si è reso responsabile l'uomo truffa aggravata e continuata ai danni della Pubblica Amministrazione. Il 57enne, infatti, si allontanava dal posto di servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arrestato è stato tradotto dagli agenti della Polizia Locale presso il carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento