rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Arresto Cosentino, le reazioni: "Non lo rinneghiamo"

Nota diffusa dal gruppo Forza Campania del Consiglio regionale: "Gli ribadiamo, oggi più di ieri, la nostra amicizia e la nostra solidarietà"

"Siamo vicini a Nicola Cosentino e gli ribadiamo, oggi piu' di ieri, la nostra amicizia e la nostra solidarieta'. Sentimenti che non si azzerano per una inchiesta giudiziaria, ma che si rafforzano semmai in un momento cosi' difficile nella consapevolezza che noi tutti abbiamo dell'uomo e del politico che abbiamo conosciuto e apprezzato in questi anni di militanza e di comune passione politica". E' quanto si legge, in una nota, diffusa dal gruppo Forza Campania del Consiglio regionale dopo l'arresto dell'ex parlamentare.

"Non abbiamo mai rinnegato il rapporto umano e personale che ci lega a lui". Domenica scorsa Cosentino aveva partecipato alla presentazione del simbolo di Forza Campania, gruppo - vicino alle posizioni dell'ex sottosegretario - nato in Consiglio regionale con sette iscritti che, pur ribadendo la propria appartenenza al partito di Forza Italia, si sono costituiti in una realta' consiliare autonoma, assumendo posizioni spesso critiche verso la maggioranza di centrodestra e il governatore Caldoro. Nella convention di domenica, Cosentino si e' seduto tra il pubblico e non ha preso la parola. "Non sono il regista di Forza Campania" e "Non cerco una candidatura alle europee" sono state le sue laconiche risposte ai cronisti. Da parte loro, i consiglieri hanno ribadito di essere fuori dal gruppo di Forza Italia ma di voler restare nel partito per "portare meritocrazia e dialogo, che ci sono stati negati". "Non abbiamo mai rinnegato il rapporto umano e personale che ci lega a lui. E siamo convinti che la verita' sara' presto accertata, anche se resta il dolore per il prezzo da pagare per ottenerla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto Cosentino, le reazioni: "Non lo rinneghiamo"

NapoliToday è in caricamento