Rione Traiano, in giro sullo scooter con cocaina divisa in involucri: arrestato

Sequestrato anche il mezzo utilizzato per il trasporto illecito

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Bagnoli, nell’ambito di un servizio anti droga nelle aree di Soccavo e Rione Traiano, hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 43enne del posto, già noto alle forze dell’ordine.

I militari hanno fermato l’uomo, che viaggiava in sella al suo scooter, al Rione Traiano, ma già alla prima richiesta del perché fosse in zona (per le attuali restrizioni al movimento da normativa Covid) si è dimostrato particolarmente agitato.

Perquisito, è stato trovato in possesso di 78 grammi di cocaina suddivisa in diversi piccoli involucri. Sequestrato anche il mezzo utilizzato per il trasporto illecito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, che è stato condotto in carcere, è stato anche sanzionato dai Carabinieri per le normative anti-contagio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento