rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Scisciano

Quasi 2kg di cocaina nascosti nel capannone, arrestato

Scoperto dai carabinieri un 63enne già ai domiciliari

I carabinieri della sezione radiomobile di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio R.C., 63enne di Scisciano già sottoposto ai domiciliari.

Durante una perquisizione nella sua abitazione, infatti, i militari hanno trovato 5 grammi di cocaina in un armadio all’ingresso. Con la droga anche un bilancino di precisione e sostanza da “taglio”.

In un capannone adiacente all’abitazione sono stati trovati due grossi panetti di cocaina per un peso totale di oltre 1 chilo e 600 grammi. R.C. è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari in attesa di giudizio.

Il capannone

La struttura in cui la maggior parte della droga era nascosta peraltro è risultata sequestrata nel 2020. Al tempo, i carabinieri trovarono al suo interno un laboratorio abusivo per la produzione di detersivi e gel igienizzante, che riversava direttamente nelle fognature le sostanze inquinati derivanti dalla propria attività illecita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 2kg di cocaina nascosti nel capannone, arrestato

NapoliToday è in caricamento