Cronaca Caivano

Blitz Parco Verde, Ciro Migliore era già stato sottoposto all'obbligo di firma

Il compagno transgender di Maria Paola Gaglione, rimasta uccisa durante un inseguimento da parte del fratello che non approvava la loro relazione, è ora in carcere

Ciro Migliore, il transgender di 23 anni arrestato oggi e all'onore delle cronache mesi fa perché compagno di Maria Paola Gaglione, era già stato arrestato dai carabinieri di Caivano e sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.

Oggi i militari l'hanno invece arrestato nell'ambito del maxi blitz durante il quale sono state notificate 55 misure cautelari emesse dal Gip di Napoli su richiesta del pubblico ministero Francesco Cirillo, quindi condotto nel carcere femminile di Pozzuoli.

Maria Paola Gaglione perse la vita la notte tra il 10 e 11 settembre scorsi, ad Acerra, al culmine di un inseguimento da parte del fratello, il quale non "approvava" appunto la sua relazione con Migliore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz Parco Verde, Ciro Migliore era già stato sottoposto all'obbligo di firma

NapoliToday è in caricamento