menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aldo Gionta

Aldo Gionta

Aldo Gionta, nuovo arresto per il capoclan. In manette altre tre persone

Il provvedimento fa seguito alla violazione dell'obbligo di dimora ed al possesso di documenti falsi a lui contestato quando, lo scorso agosto, fu bloccato mentre fuggiva a Malta

I carabinieri di Torre Annunziata hanno notificato un'ordinanza d'arresto al 42enne Aldo Gionta, capo dell'omonimo clan. Gionta è già detenuto: l'arresto odierno fa seguito a quella che secondo gli inquirenti è stata una violazione degli obblighi di sorveglianza speciale nonché al possesso, da parte sua, di documenti d'identità falsi.

Arrestate anche altre tre persone, un uomo e due donne, di Sant'Antonio Abate: tutti già sottoposti ad obbligo di dimora, sono ritenuti colpevoli di favoreggiamento personale in concorso aggravato dal metodo mafioso.

I provvedimenti seguono l'arresto di Gionta avvenuto lo scorso 16 agosto, quando il boss si stava imbarcando su di una nave diretta a Malta per sfuggire all cattura. Nella circostanza fu trovato in possesso di una falsa carta d'identità, e gli fu contestato di aver violato gli obblighi della sorveglianza speciale cui era sottoposto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento