menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"O Malese", boss del clan dei Casalesi arrestato a Modena

Antonio Corvino, 23 anni, è ritenuto un elemento emergente del cartello dei Casalesi e porta il soprannome del boss della serie televisiva 'Il clan dei Camorristi'

Un'operazione congiunta della Squadra Mobile di Modena e di Caserta ha consentito l'arresto di un latitante del clan dei Casalesi. Si tratta di Antonio Corvino, 23 anni, ritenuto un elemento emergente del clan dei Casalesi e soprannominato 'o Malese', come il boss della serie televisiva 'Il clan dei Camorristi'.

Corvino ha precedenti per estorsione, ricettazione, porto di armi improprie, truffa e reati contro la persona. Fino a qualche settimana fa era agli arresti domiciliari a San Cipriano d'Aversa, suo paese d' origine, ma poi si è improvvisamente allontanato dal domicilio rendendosi irreperibile. L'autorità giudiziaria ha così emesso una misura cautelare in carcere. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento