Aggredisce l'ex moglie e il figlio, poi i carabinieri: arrestato

Un 44enne di Cardito, già sottoposto al divieto di avvicinarsi alla donna, ha dato in escandescenze nell'appartamento di lei

È stato arrestato per atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale. Il 44enne di Cardito messo in manette ieri – una persona già nota alle forze dell'ordine – era sottoposto al divieto di avvicinarsi alla sua ex moglie: nonostante questo, è stato fermato mentre era nell'abitazione di lei.

Al culmine dell'ennesima lite per futili motivi, l'uomo aveva aggredito la donna ed il figlio di nove anni. Alla vista dei carabinieri ha provato a scappare, ma è stato tutto inutile. I carabinieri lo hanno bloccato e sono riusciti a metterlo in manette dopo una breve e violenta colluttazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso è detenuto nel carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento