menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Manette

Manette

Aveva tentato rapina a istituto di credito: arrestato affiliato ai Gionta

Finisce in carcere un altro elemento del clan oplontino. Fermato nel suo appartamento dalla polizia di Torre Annunziata

Ancora manette per affiliati al clan Gionta. Gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata hanno sottoposto a fermo, su esecuzione di un decreto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata, A. C. di 38 anni, indagato per rapina aggravata in concorso, tentata rapina aggravata, porto e detenzione abusiva di pistola.

L' uomo, pregiudicato, affiliato al clan camorristico locale, lo scorso settembre, dopo aver immobilizzato una guardia giurata in servizio presso un istituto di credito, si era impossessato dell'arma ed insieme ad altri complici aveva tentato la rapina alla filiale.

I poliziotti, a seguito di attività d' indagine, hanno rintracciato l' uomo grazie anche al riconoscimento della stessa vittima. In mattinata A.C. è stato bloccato all' interno della sua abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento