Tentata estorsione: in manette uomo del clan Bidognetti

Dovrà scontare due anni di carcere. Era irreperibile da due mesi. Arrestato a Villaricca

Arrestato dai carabinieri della sezione operativa di Giugliano, un 46enne di Villaricca, ritenuto affiliato al “clan Bidognetti” attivo su Casal Di Principe e i comuni limitrofi. Irreperibile da circa due mesi, l'uomo è stato individuato e catturato dai carabinieri.

In esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica di Napoli, dovrà scontare due anni e 26 giorni di reclusione per il reato di tentata estorsione continuata in concorso, aggravata dal metodo e dalle finalità mafiose, commesso a Falciano del Massico tra il 4 e il 7 Luglio 2015. Il 46enne è ora nel carcere di Secondigliano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento