menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camorra: sgominata banda dedita a import e spaccio

Una organizzazione, composta anche da Casalesi operanti sul litorale casertano, accusata di fornire cocaina ed hashish a spacciatori è stata smantellata

Diciotto arresti e lo smantellamento di un'organizzazione dedita allo spaccio di hashish e cocaina: questo il bilancio di un'operazione avvenuta a conclusione delle indagini dei carabinieri di Mondragone, coordinate dalla Dda di Napoli.

Gli arrestati, tra cui anche elementi legati alle due fazioni dei casalesi, sono accusati di fornire cocaina ed hashish a spacciatori di Castel Volturno, Mondragone e Giugliano.

L'operazione delle forze dell'ordine è in corso anche in altre province italiane e del napoletano per la cattura di altri elementi della banda, fra cui elementi legati al clan dei Casalesi, ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata all'importazione, detenzione e spaccio di ingenti quantità di sostanza stupefacente aggravata dal metodo mafioso.

L'operazione di questa mattina conclude una indagine investigativa, avviata da tempo sul litorale domiziano e nel corso della quale i carabinieri hanno arrestato 40 persone, 26 delle quali in flagranza di reato, sequestrato 45 chili di sostanze stupefacenti, 10 mila euro tra contanti e titoli, nonché fucili e pistole mitragliatrici.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento