Omicidio Stefania Fragliasso: fermate due persone

La donna di 76 anni fu trovata morta, legata ed imbavagliata, nella sua abitazione in zona Gianturco

Due persone, un uomo di nazionalità rumena ed una donna italiana, sono state fermate con l'accusa di concorso in omicidio e rapina per l'omicidio di Stefania Fragliasso, la donna di 76 anni trovata morta circa due mesi fa nella sua abitazione di via Santa Lucia ai Filippini nella zona di Gianturco.

I fermi sono stati eseguiti dai Carabinieri.

Il movente dell'omicidio sembra essere quello della rapina, in quanto il cittadino rumeno sarebbe un esperto di cassaforti, mentre la donna avrebbe lavorato per abbattere tutti gli ostacoli logistici.

Si cercano i complici che potrebbero arrivare anche a 6 persone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Raffica di overdose in pochi minuti: paura al Loreto Mare

Torna su
NapoliToday è in caricamento