Riqualificazione via Marina, ipotesi frode fiscale: sette arresti

Secondo gli inquirenti sarebbe stato messo in piedi un sistema di false fatturazioni. Sequestrati 443 mila euro

Sette ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari sono state eseguite dalla guardia di finanza nell'ambito di un'inchiesta, della procura di Napoli, sulla riqualificazione di via Marina. Contestualmente è scattato un sequestro preventivo di 443 mila euro.

L'ipotesi di reato è frode fiscale. Secondo gli inquirenti sarebbe stato messo in piedi un sistema di false fatturazioni - per l'acquisto del materiale edile - per un totale di circa 20 milioni di euro.

La presunta frode

Il procedimento ipotizzato viene definito di "ribaltamento": alcune società fornitrici esterne al consorzio emettevano fatture (ritenute inesistenti) per la vendita di materiale edile nei confronti delle imprese consorziate le quali, a loro volta, fatturavano, tramite il consorzio, all’Ente appaltante (Comune) che poi liquidava la società capogruppo CESVED (Consorzio Europeo per lo Sviluppo dell'Edilizia S.r.l.).

La situazione di via Marina

Inquirenti e indagati

Ad emettere i provvedimenti cautelari è stato il giudice Anna Laura Alfano. Le indagini, avviate dal pm Henry John Woodcock, sono ora condotte dai pm Valter Brunetti e Mariasofia Cozza, con l'aggiunto Vincenzo Piscitelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai domiciliari sono finiti Pasquale Ferrara, Mariano Ferrara, Umberto Ianniello, Vincenzo Ianniello, Vincenzo Boccanfuso, Gaetano Milano e Achille Prospero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento