rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Operazione "Vento rosso", gli arresti: smontavano parchi eolici per rivendere il rame

Nel mirino anche impianti campani

Avrebbero costituito un’associazione a delinquere volta al furto e al riciclaggio di rame, sottraendo questo a vari parchi eolici tra cui alcuni in Campania.

Nelle prime ore della mattinata, i carabinieri del Comando provinciale di Campobasso, coordinati dalla Procura della Repubblica di Larino, stanno dando esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip nei confronti di diverse persone residenti tra le province di Bari, Barletta-Andria-Trani e Foggia. L'operazione è stata denominata "Vento rosso".

Le persone arrestate sono ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione a delinquere finalizzata al furto e riciclaggio  di rame presso parchi eolici nel Sud Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Vento rosso", gli arresti: smontavano parchi eolici per rivendere il rame

NapoliToday è in caricamento