Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Giro illegale di farmaci oppioidi, nove persone ai domiciliari

L'inchiesta, tra Cosenza e Napoli, ha coinvolto un medico di base e diversi farmacisti compiacenti

Un giro illegale di smercio di farmaci oppioidi a base di ossicodone, reso possibile da innumerevoli prescrizioni abusive di un medico di base e da alcuni farmacisti complici: è quanto hanno scoperto i carabinieri di Cosenza e quelli del gruppo Tutela della Salute di Napoli.

I reati contestati sono a vario titolo prescrizioni abusive in concorso, detenzione e cessione di sostanze stupefacenti in concorso, truffa aggravata ai danni del servizio sanitario nazionale e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in concorso.

Al momento gli indagati sono 13. Nove sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, quattro sospesi per un anno dall'esercizio della professione sanitaria.

Secondo gli inquirenti il sistema andava avanti dal 2015, ed avrebbe determinato una grossa truffa ai danni del servizio sanitario nazionale.
In mattinata sono avvenuti sequestri e portate a termine diverse perquisizioni in varie farmacie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro illegale di farmaci oppioidi, nove persone ai domiciliari

NapoliToday è in caricamento