Arzano, scoperto centro per falsificazione abbigliamento: 4 arresti

Sequestrati 100 kg di capi di abbigliamento privi di marca e 30 kg di capi di abbigliamento già contraffatto e confezionato

I Carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo hanno arrestato 4 persone ritenute responsabili di concorso in contraffazione, alterazione o uso di segni distintivi ovvero di brevetti, modelli e disegni.

Sono tutti giovani tra i 18 e i 26 anni. Indagata in stato di libertà per gli stessi reati anche una 24enne. Tre degli arrestati sono stati tradotti a Poggioreale, mentre un altro è agli arresti domiciliari.

I soggetti tratti in arresto sono stati sorpresi all’interno di un locale interrato ad Arzano di circa 200 mq e in pessime condizioni igieniche, sanitarie e strutturali, adibito a opificio per la contraffazione di capi di abbigliamento.

La perquisizione del locale ha portato al rinvenimento e sequestro di una stampatrice, 41 cliché falsi, 100 kg di capi di abbigliamento privi di marca e 30 kg di capi di abbigliamento già contraffatto e confezionato, numerosi bidoni di vernici, pitture e collanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel contesto operativo, considerato lo stato dei luoghi, colmo di rifiuti derivanti dall’illecita attività e ove gli stessi utilizzavano vernici, coloranti e colle senza le prescritte cautele, i predetti sono stati denunciati anche per deposito incontrollato di rifiuti e per immissioni pericolose in atmosfera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento