Cronaca

Blitz contro i Sibillo: commercianti trascinati a venerare l'altarino del boss

Ventuno gli uomini vicini al clan raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare. Dalle carte della Procura emergono i dettagli delle estorsioni: esercenti convocati nel "palazzo della buonanima" per mostrare rispetto al busto di Emanuele Sibillo

Estorsione e devozione. Un binomio che trova spazio nell'attività criminale del clan Sibillo colpito da un'ordinanza di custodia cautela cautelare rivolta a ventuno affiliati. Sfogliando le carte della Procura, emergono dettagli delle rappresaglie del sodalizio criminale ed emerge come l'altarino dedicato al boss Emanuele Sibillo, ucciso nel 2015, situato in un palazzo vico Santi Filippo e Giacomo, rappresentasse un luogo simbolo. 

Era in questo palazzo, denominato "della buonanima", che i membri del clan davano appuntamento ai commercianti ed era davanti all'altarino che venivano avanzate le richieste estorsive. Una dozzina i casi accertati, un numero che secondo gli inquirenti nasconde un fenomeno molto più diffuso. Tra i casi conclamati, anche quello del commerciante trascinato di forza davanti all'altare votivo obbligandolo a mostrare devozione nei confronti del boss ucciso. 

Il palazzo di vico santi Filippo e Giacomo era sorvegliato da ronde armate, come accade in molti altri quartieri della città, da Bagnoli a a Scampia, passando per Vasto e Fuorigrotta, controllati dall'Alleanza di Secondigliano. Secondo la Dda di Napoli, i Sibillo, conosciuti anche come "paranza dei bambini, operano all'interno dell'Alleanza, con un ruolo marginale e subordinato, nella guerra a bassa intensità che da anni va avanti con l'altro cartello criminale cittadino: quello dei Mazzarella. 

In quest'ottica va letto anche lo scontro, registrato negli ultimi anni, tra i Sibillo, in orbita Alleanza di Secondigliano, e i Buonerba, vicini ai Mazzarella, per il consolidamento del territorio. Una guerra finita quando il clan Contini ordinò lo stop alla paranza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz contro i Sibillo: commercianti trascinati a venerare l'altarino del boss

NapoliToday è in caricamento