Maxi operazione anti-camorra, colpiti tre clan: 59 misure cautelari

La maxi operazione, denominata "Antemio", colpisce i clan “Puca”, “Verde” e “Ranucci”, operanti a Sant’Antimo e nei comuni limitrofi

Dalle prime ore di oggi, i Carabinieri del Ros stanno eseguendo una misura cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale procura distrettuale, a carico di 59 indagati accusati di numerosi reati, tra i quali associazione mafiosa, concorso esterno, corruzione elettorale, estorsione e turbata libertà degli incanti.

La maxi operazione, denominata "Antemio", colpisce i clan “Puca”, “Verde” e “Ranucci”, operanti a Sant’Antimo e nei comuni limitrofi, disvelando una fitta rete di cointeressenze sia in ambito politico sia imprenditoriale.

Tutti i dettagli sull'inchiesta con gli ultimi aggiornamenti

Contestualmente è in fase di notifica anche un sequestro di beni per un valore di oltre 80 milioni di euro.

I dettagli dell’operazione saranno illustrati nel corso di un incontro con i giornalisti che si terrà quest'oggi presso la Procura della Repubblica di Napoli, al quale parteciperanno il Procuratore di Napoli, dott. Giovanni Melillo, e il Comandante del Ros, Generale di divisione Pasquale Angelosanto.

La nota del sottosegretario Tofalo

"I Carabinieri del Ros hanno da poco eseguito a Napoli una misura cautelare a carico di 59 indagati accusati di crimini tra i quali associazione mafiosa, corruzione elettorale, estorsione e turbata libertà degli incanti. Grazie al grande lavoro dell'Arma dei Carabinieri sono stati colpiti i clan Puca, Verde e Ranucci, ed è stato scardinato un sistema di collusione affaristico mafioso portando alla luce una fitta rete di cointeressenze in ambito politico e imprenditoriale. Lo Stato continua a dimostrare ogni giorno di essere più forte di ogni organizzazione criminale. Operazioni come questa, da un lato dimostrano come la mafia tenti di riorganizzarsi sul territorio, dall'altro sono la conferma che le istituzioni non indietreggiano di un solo millimetro nella lotta alla criminalità". Così in una nota il sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento