Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Centosettanta chili di ordigni in garage, la scoperta

 

Centosettanta chili di ordigni esplosivi e artifizi pirotecnici detenuti illegalmente in 3 box auto, due persone arrestate e tre quelle denunciate. E' questo il bilancio di un blitz dei carabinieri della stazione di Villaricca, nell'ambito di un servizio di contrasto all'uso e alla vendita di botti illegali disposto dal Comando Provinciale di Napoli.

I dettagli: anche tre denunce 

A finire in manette un 35enne di Villaricca e un 37enne di Qualiano, entrambi già noti alle forze dell'ordine. Durante una perquisizione, i militari hanno rinvenuto ben 434 ordigni artigianali e 761 fuochi di “libera vendita”, illecitamente detenuti in tre box auto posti al di sotto di un condominio privato di Villaricca. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento