Alleanza di Secondigliano, in manette latitante ricercato da otto anni

Si tratta di un 58enne pluripregiudicato ritenuto appartenente al clan di Secondigliano. Deve scontare due anni di detenzione. Si nascondeva nei pressi del corso Garibaldi

Ieri sera, gli agenti del  Commissariato di Polizia Vicaria Mercato hanno arrestato Pasquale Marigliano 58 anni, pluripregiudicato, ritenuto appartenente alla cosiddetta “Alleanza di Secondigliano”, latitante dal 2011. Nei suoi confronti è stato eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello - Ufficio Esecuzione Penale di Napoli, dovendo egli espiare 1 anno, 11 mesi e  ventotto giorni di reclusione per associazione mafiosa ed una misura di sicurezza detentiva in Casa di lavoro per 2 anni.

L’uomo è stato catturato al termine di una lunga attività di osservazione che ha consentito ai poliziotti di localizzarlo in un’abitazione di via Cesare Carmignani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti, individuato il ricercato al quinto piano dello stabile, vi hanno fatto irruzione  approfittando della momentanea apertura del cancello d’ingresso. Il 58enne ha tentato di fuggire ma è stato raggiunto e bloccato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento